Roma (TMNews) - Al governo "abbiamo chiesto cambiamenti sulla legge di stabilità", ha detto il segretario Fiom Maurizio Landini, a Roma per un incontro con l'esecutivo, ovvero "rifinanziando i contratti di solidarietà, estendendo la cassa in deroga, utilizzando i fondi pensione per rilanciare gli investimenti". Secondo Landini si è trattato di un confronto utile perché il governo "si è impegnato a riflettere su queste nostre richieste e anche ad avviare tavoli di confronto precisi".