Pechino (TMNews) - La Cina torna a correre, dopo due trimestri in cui i dati economici erano stati piuttosto deludenti. Tra luglio e settembre di quest'anno il Prodotto interno lordo di Pechino ha segnato un +7,8%, maggior crescita dell'anno e in linea con le aspettative più ottimistiche. In realtà gli analisti di tutto il mondo attendevano con ansia i dati cinesi ufficiali, che ora confermano la stabilizzazione della ripresa e indicano il primo reale passo avanti della seconda potenza economica globale negli ultimi mesi. Sono infatti buoni i risultati della produzione industriale, che segna in settembre un +10,2%, e delle vendite al dettaglio, che registrano un +13,3%. Numeri che hanno spinto al rialzo i mercati asiatici e che rappresentano anche una possibile conferma per la timida ripresa dell'economia globale.