Milano (TMNews) - Brividi di paura per la borsa di Tokyo che ha chiuso con un nuovo scivolone del 4,18 per cento, ovvero bruciando 610,66 punti dell'indice Nikkei che si è assestato ora a 14.008,47 punti.Con la performance di questo martedì 4 febbraio la Borsa asiatica completa la netta inversione di marcia che l'aveva vista prima come migliore Borsa del 2013 e ora come peggiore mercato azionario da inizio 2014.L'atmosfera è molto pesante anche sugli altri mercati mondiali dopo che la delusione per gli ultimi dati sull'economia statunitense aveva determinato un brusco calo di tutti i listini e l'emergere di timori di rallentamento delle economie di Usa, Cina ed EurozonaAlla discesa del Nikkei intorno ai minimi da quattro mesi si accoppia invece l'ascesa dello yen ai massimi da due mesi e mezzo sul dollaro.