Torino, (askanews) - L'intervento, in inglese, di John Elkann a un convegno a Torino sulla figura di Tomaso Padoa Schioppa, tutto dedicato all'importanza della costruzione europea."Vorrei citare mio nonno, Gianni Agnelli, che da presidente dell'allora Fiat, e sponsor della moneta unica europea, nel 1991 scriveva: L'industria europea deve competere con quelle delle altre potenze del mondo, attraverso lo sviluppo di un nuovo rapporto di scambio e cooperazione reciproca"."Gli ideali europei oggi sono meno popolari, ma l'anniversario della prima guerra mondiale ci ricorda le atrocità che le nazioni europee si sono inflitte nella storia. L'Unione europea prima e poi l'Unione monetaria hanno cambiato tutto. Abbiamo avuto due generazioni di grandi costruttori europei, e Tomaso Padoa Schioppa è certamente uno di loro".