Quasi la meta' di Ocse e Ue, ma aumentano i laureati