Roma, 3 lug. (TMNews) - La crisi pesa sempre di più anche sul mercato immobiliare. In quattro anni i prezzi delle case in Italia si sono ridotti del 10,4%. Lo dice l'Istat, con le stime preliminari del primo trimestre 2014.Questa riduzione secondo l'Istituto "è dovuta esclusivamente alle abitazioni esistenti, i cui prezzi sono scesi del 15% in 4 anni, mentre la variazione di quelli delle abitazioni nuove risulta lievemente positiva (a +0,8%).E i prezzi nel complesso continuano a calare. Nel primo trimestre 2014, l'indice dei prezzi delle case acquistatedalle famiglie, sia per fini abitativi sia per investimento, èdiminuito dello 0,7% rispetto al trimestre precedente e del 4,6%nei confronti dello stesso periodo del 2013.