Roma, 17 giu. (askanews) - Segnali positivi dal commercio estero. Ad aprile, crescono esportazioni e importazioni ed aumenta l'avanzo commerciale. Secondo i dati Istat le esportazioni sono aumentate del 9% su base annua, grazie soprattutto alle vendite extra Ue, mentre sono calate dello 0,8%rispetto a marzo. In aumento anche le importazioni che sono cresciute del 9,3% rispetto ad un anno fa ma sono rimaste sostanzialmente ferme su base mensile.Nei primi quattro mesi dell'anno l'attivo del commercio con l'estero ha raggiunto gli 11,5 miliardi di euro. Sempre ad aprile, la crescita tendenziale dell'export è particolarmente sostenuta per Stati Uniti (+36,3%), Cina (+17,9%) e Regno Unito (+14,8%), mentre una forte flessione si registra per la Russia (-29,5%). In marcata crescita le vendite di autoveicoli (+51,2%).