Roma (TMNews) - Il cda di Intesa Sanpaolo deciderà il 27 marzo sulla contabilizzazione delle plusvalenze legate alla rivalutazione della quota nel capitale di Bankitalia. Lo ha detto l'amministratore delegato Carlo Messina, secondo cui "la Consob è stata molto chiara e non ha imposto vincoli di contabilizzazione. Nel consiglio del 27 li definiremo, quindi ci adegueremo di conseguenza".