Roma (TMNews) - Intesa Sanpaolo punta ad azzerare le partecipazioni di carattere sistemico e istituzionale. Lo ha affermato l'amministratore delegato Carlo Messina al congresso della Fabi. "Tutte le partecipazioni - ha sottolineato Messina - verranno dismesse nell'arco del piano industriale. Quello che sarà molto importante è la capacità di riuscire a individuare il momento in cui o perdere di meno rispetto a quello che stiamo perdendo oppure di fare un utile superiore".