Roma, 24 mag. (askanews) - Il Cnr è uno dei vincitori (ex-aequo) del premio "Oscar Masi" per la categoria "Enti pubblici di ricerca e università", il riconoscimento assegnato dall'Airi per l'innovazione industriale. Il premio, per il progetto RE4 (reuse and recycling of cdw materials and structures in energy efficient prefabricated elements for building refurbishment and construction), è stato ritirato da Antonio Occhiuzzi, direttore dell'istituto di tecnologia e costruzioni del Cnr.

"Riguarda una tematica di particolare complessità - ha detto - perché contempla esigenze completamente differenti: quella di avere un elevato utilizzo di materiali nelle costruzioni, che però si scontra con la necessità per ovvi motivi di sicurezza nel campo delle strutture, di avere invece materiali nuovi, tracciati e qualificati". Questo soprattutto per prevenire "gli effetti degli eventi sismici" sulle abitazioni.