Roma, (askanews) - Inaugurato a Fiumicino il volo intercontinentale low cost della Norwegian tra Roma e New York-Newark. L'aereo, un Boeing B787 Dreamliner è atterrato sullo scalo romano Leonardo da Vinci, proveniente da Stoccolma per prendere servizio sulla nuova rotta. Per l'occasione, l'aeromobile è stato accolto con la cerimonia del "water cannon" realizzata da parte di due mezzi antincendio dei Vigili del fuoco. I voli saranno quattro settimanali e si aggiungono ai 100 già operativi sul network di breve e lungo raggio sulle 7 città europee collegate a Fiumcinio dalla flotta Norwegian.

Sulla riuscita della nuova rotta è fiducioso il chief commercial officer di Aeroporti di Roma, Fausto Palombelli:

"Lo scorso anno sul mercato americano, che è il primo mercato per l'aeroporto di Fiumicino, abbiamo portato circa 2 milioni di passeggeri, ma un milione sono transitati via altri hub europei. Quindi noi pensiamo che l'offerta di Norwegian, sia perché è presente anche durante l'inverno, sia per un'offerta di pricing molto competitiva, coprirà questo segmento e ci farà recuperare traffico".

Confidente sulla riuscita dell'iniziativa anche il chief commercial officer di Norwegian, Thomas Ramdhal:

"E' solo l'inizio della nostra avventura a Roma, nel futuro guardiamo al Sud America, agli Stati Uniti ed anche al Sudafrica"

I voli intercontinentali di Norwegian opereranno dalla nuova area di imbarco E, per i voli extra Schengen. Norwegian è presente a Fiumicino dal 2007, superando nel 2016 quota 650 mila passeggeri trasportati.