Roma, (TMNews) - No alla seconda rata dell'Imu, e no a nessun altro tipo di tassa sulla casa, in qualunque modo si chiami. La posizione di Daniele Capezzone, presidente della Commissione finanze della Camera, è netta. "Non deve essere pagata, deve essere assolutamente cancellata sia sulla casa sia sull'agricoltura e senza mettere nuove tasse di nessun altro tipo. Se manca uno di questi elementi è un imbroglio".Capezzone è intervenuto all'evento promosso da Confedilizia dal titolo "Tasse sulla casa" a Roma. E sulla legge di stabilità, la proposta è chiara:"Cancellare tassa sia su prima casa che su agricoltura. Gli italiani non devono più pagare nulla per il 2013. Le coperture le abbiamo fornite noi con tagli di spesa e non con incrementi fiscali e in nessun modo queste tasse che speriamo di far uscire dalla porta devono entrare dalla finestra del 2014. Qualunque altra soluzione è un imbroglio".