Roma (TMNews) - Maggiori opportunità sia per i gestrori che per gli utenti da un eventuale scorporo della rete fissa da quella mobile di Telecom Italia. E' quanto sostiene Maximo Ibarra, amministratore delegato di Wind, a margine della presentazione dell'accordo fra il gestore di telefonia, Huawei e Sirti