Bologna (askanews) - "Non dobbiamo dimenticare che il tema della digitalizzazione non vuol solo dire aiutare i cittadini nell'interazione con l'azienda ma anche rendere il servizio e l'infrastruttura che gestiamo sempre più governabile in tempo reale e questo aiuta a migliorare l'efficienza, i costi e la qualità dei servizi che diamo ai cittadini" lo ha detto Stefano Venier amministratore delegato di Hera a margine del convegno "Resilienza e innovazione: una strategia per imprese e territorio" organizzato nella sede a Bologna.

"Il nome industria 4.0 è stato ideato dai tedeschi, 5-6 anni fa, noi lo abbiamo scoperto negli ultimi mesi. Come Hera ci stiamo lavorando, abbiamo fatto un progetto di digitalizzazione di tutti i cassonetti all'interno delle città, noi oggi siamo in grado di controllare in tempo reale tutti i cassonetti posizionati nelle città che gestiamo, ma questo è solo un esempio. Sono tanti pezzettini di puzzle che stiamo componendo, contiamo in un anno o due di poter offrire nelle gare a cui parteciperemo un'offerta migliore ma anche di innestare su una piattaforma una tipologia di servizi nuovi che oggi non riusciamo magari neanche a immaginare" ha concluso Venier.