Milano (Askanews) - Giuseppe Guzzetti, presidente dell'Acri, è tornato a polemizzare contro l'aumento della tassazione sulle fondazioni contemplato dalla Legge di Stabilità. "Il dramma - ha detto, a margine della presentazione a Milano di un nuovo progetto di housing sociale promosso dalla Fondazione Cariplo - è che nel momento in cui cresce la domanda di bisogni sociali, di sostenere il volontariato e il terzo settore, si portano via risorse a coloro che sostengo queste attività, questo è assolutamente incomprensibile. Io non voglio polemizzare con il Governo però deve riflettere - ha proseguito - perché è incomprensibile che questo aumento delle tasse non è stato invece introdotto a carico di soggetti che fanno investimenti speculativi o che traggono benefici per se stessi, noi ricaviamo mezzi per la comunità, come si fa a non riflettere su queste scelte?".