Milano, (askanews) - "La pasta è il nostro patrimonio più importante. E credo che gli spaghetti la rappresentino al massimo. Dobbiamo imparare a rispettarla di più: solitamente la si distrugge con tanti ingredienti, con tante salse e paciughi terrificanti"Il maestro della cucina milanese, ambassador per l'Expo 2015 sceglie il grano come simbolo della sua cucina. Lo fa in un video pubblicato proprio nel giorno del suo 85esimo compleanno."Visto che abbiamo una cucina che a detta anche di un cuoco francese come Paul Bocuse... ricordo una sua frase: 'la cucina francese decadrà quando i cuochi italiani si renderanno conto del patrimonio di ricette e prodotti che hanno'. E' vero perchè abbiamo un microclima fantastico che ci regala prodotti e interpretazioni di tutte le cucine del territorio. Abbiamo quindi un momento in cui dimostrare quello che possiamo fare, non quello che facciamo ma quello che possiamo".