Milano, (TMNews) - Il colosso inglese della grande distribuzione Tesco è in trattative per una fusione della propria divisione cinese con il gruppo China Resources Enterprise. Una mossa che nasce dall'esigenza di Tesco di bilanciare la frenata dei consumi nei mercati maturi come l'Inghilterra, dove il gruppo ha registrato il primo calo di utili negli ultimi 20 anni, puntando su quelli emergenti come la Cina dove i consumi sono aumentate del 13% nell'ultimo anno. Se l'operazione andrà in porto, nascerà un gruppo controllato al 20% da Tesco e all'80% da CRE con un fatturato di circa 11,6 miliardi di euro l'anno e circa 3.100 punti vendita in Cina e Hong Kong.(Immagini Afp)