Roma (Askanews) - Collaborare per aumentare la produttività e difendere i posti di lavoro: è l'invito che il presidente dei giovani di Confindustria, Marco Gay, ha rivolto ai sindacati per scommettere sul futuro dell'Italia, dal tradizionale meeting degli imprenditori under 40 in corso a Napoli. "Convinciamoli che, invece di scendere in piazza domani per difendere le ideologie - ha detto Gay - possono collaborare con noi per difendere il lavoro e le imprese. Scommettiamo sul futuro dell'Italia, sul nostro".Il presidente degli under 40 di Confindustria ha sottolineato che "Non siamo quelli dello status quo, delle rendite di posizione. I comitati del 'no' a prescindere sono un limite per il nostro Paese. Auguriamoci almeno di vedere nascere altrettanti comitati del 'sì', dei tanti che vogliono, soddisfare l'ambizione di veder crescere le loro aziende e con queste il loro Paese".