Roma, (Askanews) - "C'è un Paese da cambiare, c'è un paese da ricostruire. Tutto è complesso, ma niente è impossibile. Dalle nostre aziende, dalle nostre barricate, bisogna solo trovare il modo di farlo. L'unico modo è quello di fare". E' l'appello lanciato dal presidente dei giovani di Confindustria, Marco Gay, nella relazione al tradizionale meeting degli under 40 dell'associazione. Gay ha offerto la "disponibilità" delle imprese "a lavorare insieme con le istituzioni per ricostruire l'Italia".