Roma, (TMNews) - La Romania ha ripreso la sua corsa dopo lo stop imposto dalla crisi economica al Paese, che ha pagato un caro prezzo. Il ministro dell'Economia, Andrei Gerea, in visita a Roma, parla delle prospettive del Paese."Non so se siamo la tigre dell'Est ma mi piace essere definito così anche se siamo ancora lontani da questo obiettivo: esistono ancora problemi finanziari e di mercato. Per fortuna abbiamo trovato le soluzioni adatte alla nostra economia che è tornata a crescere. Per il 2013 prevedevamo di avere un Pil al 2,5% e alla fine abbiamo concluso l'anno con una crescita anche del 3%: siamo molto soddisfatti e speriamo che anche nel 2014 avremo lo stesso risultato. Ma c'è ancora molto duro lavoro da fare".