Milano, 7 apr. (TMNews) - Milano (TMNews) - Nasce il gigante mondiale del cemento: la svizzera Holcim e la francese Lafarge hanno annunciato di aver raggiunto un accordo per la fusione delle due compagnie. Insieme le due società oggi vantano un giro d'affari di 32 miliardi di euro e con la fusione consolideranno la posizione di mercato - già prevalente in almeno 90 Paesi - in tutto il mondo.L'operazione verrà strutturata come scambio azionario pubblico lanciato da Holcim con un rapporto di uno a uno. La nuova società si chiamerà LafargeHolcim, e avrà come Ceo l'attuale numero uno di Lafarge, Bruno Lafont, mentre chairman sarà il membro del board di Holcim Wolfgang Reitzle.Il closing dell'operazione è previsto per la prima metà del 2015.Fondata in Svizzera nel 1912, Holcim oggi impiega 71.000 persone e ha siti produttivi in 70 paesi. Lafarge invece avviò le sue attività nel 1833, e oggi dà lavoro a 65.000 persone in 64 Paesi.(immagini Afp)