Parigi, (TMNews) - Brutto momento per Euro Disney, per Topolino e Paperino il vecchio continente si è rivelato un flop. La società che ha in gestione Disneyland Parigi ha annunciato un progetto di ricapitalizzazione di un miliardo di euro, sostenuto e garantito dalla casa madre americana The Walt Disney Company. Ma la borsa di Parigi ha bocciato l'operazione e il titolo è crollato perdendo oltre il 15% del suo valore subito dopo l'annuncio.Il gruppo soffre sin dalla sua nascita di un problema di debito abissale e fa le spese della congiuntura avversa degli ultimi anni, che ha portato a una disaffezione dei visitatori. Il piano dovrebbe tradursi in una probabile opa e potrebbe portare a un 'delisting', ossia l'uscita di Euro Disney dalla Borsa di Parigi.(Immagini AFP)