Roma, (TMNews) - Il governo sta lavorando a un Decreto Turismo che avrà come punti essenziali la promozione unica dell'Italia all'estero, superando la frammentazione regionalistica, la digitalizzazione del turismo, con il rilanciodel Portale Italia e incentivi fiscali per alberghi e aziende; il rilancio della formazione, premi per le start up turistiche; ed un focus particolare sul Mezzogiorno, che ancora non riesce ad attrarre flussisufficienti di turisti. Il decreto turismo è stato annunciato dal ministro Dario Franceschini che ha partecipato all'Osservatorio parlamentare sul turismopresieduto dall'on. Ignazio Abrignani. "Bisogna investire molto sulla promozione unica come sistema Paese, non affidato alle singole regioni, digitalizzare il sistema alberghiero che è rimasto molto indietro. Poi servono mote risorse ed una grande capacità di investire nel Mezzogiorno. Non è possibile che i turisti si fermino a Roma quando il Mezzogiorno può offrire una serie infinita di opportunità", ha detto il ministro Franceschini.