Milano, (TMNews) - Amareggiata per gli attacchi personali, ma anche pronta a rimettersi al lavoro: si definisce così il ministro del Lavoro uscente, Elsa Fornero, a margine di un convegno organizzato dall'Aifi a Milano. Il ministro ha fatto un bilancio dei suoi mesi nel governo, in particolare parlando della riforma del lavoro: "All'estero noto sempre un apprezzamento anche sostanzioso, e non ti apprezzano così per complimentarsi con te, guardano le cose che fai". Il ministro si è data un 7 per la riforma, che molti criticano ma che lei definisce "buona", e poi ha parlato di "malafede che fa male al Paese" riferendosi a chi "pensa che si possa con una riforma contrastare la recessione".