La Spezia, (TMNews) - Incrementare la competitività della propria impresa, con l'accesso ai finanziamenti sotto forma di capitale di rischio, oppure andare a studiare all'estero con il programma Erasmus plus. Sono alcune opportunità che l'Unione Europea offre ad aziende e cittadini nell'ambito della programmazione finanziaria 2014-2020: a disposizione di tutta Europa ci sono quasi mille miliardi di euro di fondi, quasi 30 per l'Italia. Programmi esistenti, come il famoso Erasmus, sono stati modernizzati, altri creati ex novo, come spiega il capo ufficio stampa della Commissione europea in Italia, Ewelina Jelenkowska, in occasione del convegno "L'Europa in Liguria", organizzato a La Spezia dalla Commissione europea e dai centri d'informazione "Europe Direct" della regione."Ci sono nuovi strumenti come il programma Cosme per aiutare le piccole e medie imprese ad accedere a finanziamenti a cui oggi è sempre più difficile accedere a causa della crisi".Tra le novità c'è Horizon 2020, che raggruppa vari progetti conosciuti come il Settimo programma quadro per l'innovazione. "Mette a disposizione quasi 80 miliardi di euro in 7 anni per la ricerca e l'innovazione, con un incremento di quasi il 30% dei fondi".