Un’opportunità in più per i giovani disoccupati che vogliono mettersi in gioco imparando un mestiere direttamente da un artigiano del made in Italy, sia tradizionale che dei settori innovativi. Parliamo delle “Botteghe di mestiere” promosse dal ministero del Lavoro che garantiscono 6 mesi di stage retribuiti per chi voglia sperimentare percorsi formativi on the job. “Focus24” fa il punto sul bando aperto fino al 30 giugno con Paolo Reboani, presidente di Italia Lavoro Spa, l'agenzia tecnica del ministero incaricata di coordinare il progetto