Parigi (askanews) - La direttrice del fondo monetario internazionale Christine Lagarde è stata rinviata a giudizio, davanti alla Cour de justice de la République, in merito al suo ruolo nell'affaire Tapie. L'ex ministro delle Finanze francese verrà sottoposta a giudizio con l'accusa di negligenza in merito a una distrazione di fondi pubblici, nel caso dell'arbitrato che ha chiuso il lungo contenzioso tra l'uomo d'affari Bernard Tapie e la banca Credit Lyonnais per l'acquisizione di Adidas.I giudici vogliono chiarire se la Lagarde sia andata al di là del proprio ruolo di ministro delle finanze decidendo di affidare la questione a un arbitrato, invece che alla giustizia ordinaria.Il direttorio del Fondo monetario internazionale ha confermato la fiducia alla direttrice Christine Lagarde che esclude le dimissioni.(immagini AFP)