Milano, 9 nov. (askanews) - Fitch ha espulso Volkswagen dalla categoria A sull'affidabilità creditizia. L'agenzia ha infatti abbassato a BBB+ il rating sulla prima casa automobilistica europea, travolta dallo scandalo sulle alterazioni ai gas di scarico, a fronte del precedente A e mantenendo un outlook negativo, preludio di possibili futuri ulteriori peggioramenti.Il declassamento riflette "la crisi" messa in rilievo dal problema degli 11 milioni di veicoli diesel coinvolti nello scandalo emissioni, spiega Fitch con una nota. "La recente ammissione di Volkswagen di altri 800 mila veicoli che sottistimavano le emissioni di anidride carbonica (CO2) - si legge - rafforza il parere in merito all'inefficacia delle procedure di controllo interne". Il declassamento, aggiunge l'agenzia, riflette anche le attese di costi derivanti dalla vicenda.Il declassamento di Fitch segue quello di Moody's che ha fatto scendere di un gradino il rating di Volkswagen, a A3 dal precedente A2, lasciando presagire altri possibili peggioramenti dato che sulla casa automobilistica mantiene un outlook negativo.