Roma, (askanews) - "La mattinata, con tutte le autorità schierate, dimostra con chiarezza che siamo sulla strada giusta, ma questo non basta. La legge c'è, o meglio le leggi ci sono, si è parlato di coacervo di innovative leggi. Il tema vero è adesso come applicarle. E non è un se, perchè non c'è un piano B". Lo ha sottolineato il segretario dell'Afi (Associazione fiscalisti d'impresa) e partner di EY, Davide Bergami, in occasione del convegno "Un nuovo rapporto fisco-impresa: cose fatte e cose da fare".

"Il fatto stesso che l'Agenzia sia andata a Londra, dal nostro punto di vista, è assolutamente una cosa meravigliosa perchè finalmente non devono essere solo i contribuenti che vanno dalle autorità, ma sono anche la autorità che vanno a disseminare e a contaminarsi in senso positivo e propositivo".