Barozzino, Lamorte e Pignatelli hanno varcato i cancelli