Milano (askanews) - I sei mesi dell'Expo saranno alla fine "un successo" per il numero di visitatori italiani, ma con un risultato che viene definito "deludente" per le presenze degli stranieri. Almeno secondo Federalberghi, che ha diffuso previsioni per le quali sabato 31 ottobre, giorno di chiusura dell'Esposizione universale, saranno stati circa 16 milioni gli italiani ad averla visitata. Per gli imprenditori alberghieri si tratta di un dato sicuramente lusinghiero che ha rimesso in moto l'economia turistica dell'intero Paese. Purtroppo però per la Lombardia e le regioni limitrofe Federalberghi sottolinea che non sono approdati in Italia quei flussi dall'estero che invece sulla carta erano stati ipotizzati. Una Esposizione quindi definita "di successo per il mercato interno, ma non sufficientemente forte oltreconfine".