Ginevra, (askanews) - Un possibile interesse della Volkswagen per Fiat Chrysler Automobiles è comprensibile e sarà il mercato a decidere il futuro dei due gruppi. Lo ha affermato l'amministratore delegato di Fca, Sergio Marchionne, al salone dell'auto di Ginevra. "Capisco dal punto di vista loro - ha detto Marchionne parlando dei rumors su un possibile interesse da parte della casa tedesca - perchè potrebbe interessare Fca, lo capisco dal punto di vista industriale e razionale. Poi il mercato deciderà cosa vuol fare". "Quello di cui sono assolutamente convinto - ha aggiunto Marchionne - è che nel futuro deve essere trovata una soluzione strategica al problema fondamentale di questa industria: l'utilizzo del capitale per la produzione di vetture. Quindi, o tedeschi o altri, in qualche maniera il mercato deve diventare razionale".