Firenze, (askanews) - "Siamo troppo abituati a parlare di cibo come il gourmet ma il cibo è vivere". Romano Prodi parla da Palazzo Vecchio a Firenze dove è intervenuto a "Italia 2015: il Paese nell'anno dell'esposizione". "Tutte le grandi materie prime - ha detto - si stanno spostando come produzione verso i Paesi nuovi che sono quelli che hanno più popolazione e più bisogno e finiscono quindi con il fare una politica alimentare molto più forte della nostra. Adesso i grandi silos di grano di scorta per l'umanità sono in Cina: ecco perchè il problema politico e il problema alimentare sono legati