New York (askanews) - Elon Musk, fondatore e amministratore

delegato di Tesla, l'azienda americana che produce auto elettriche di alta gamma, ha fatto sapere via Twitter che potrebbe interamente acquistare la società per oltre 85 miliardi di dollari, debito incluso, ritirandola di fatto dai mercati.

"Sto considerando di rendere Tesla un gruppo privato a 420 dollari ad azione. Finanziamenti garantiti", ha scritto.

Il tweet di Musk è stato pubblicato dopo l'uscita di alcune indiscrezioni secondo cui un fondo saudita avrebbe acquistato una quota tra il 3 e il 5% dell'azienda, che ai prezzi attuali vale tra i 2 e i 3 miliardi di dollari.

Il titolo Tesla, già spinto dalle indiscrezioni, ha poi raggiunto al Nasdaq i 363,56 dollari (+6,3%). Il produttore di auto elettriche ha una capitalizzazione di 61,6 miliardi di dollari; al momento, Musk detiene circa il 20% delle azioni.

Il guru della mobilità green, tuttavia, ha precisato in un successivo tweet che rimarrebbe amministratore delegato di Tesla anche nel caso in cui il produttore di auto non fosse più quotato.