Bruxelles (askanews) - L'Italia contribuirà con 8 miliardi di euro presi dalla Cassa depositi e prestiti al Piano Juncker per gli investimenti. Il ministro dell'Economia Padoan ha potuto annunciare la decisione del governo ai suoi omologhi nel corso dell'Ecofin a Bruxelles."L'Italia ha già prodotto - ha detto a margine dell'incontro - un elenco di progetti, anche in comune con altri paesi, che sono di interesse nazionale e che riguardano soprattutto le infrastrutture e il sostegno alle Pmi; un elenco che è stato già vagliato durante il semestre di presidenza italiana dell'Ue e che già contiene progetti con un valore facciale complessivo di 240 miliardi di euro per la sola Italia".