Milano (TMNews) - Disoccupazione stabile al 12% a luglio rispetto al mese precedente, ma in aumento dell'1,3% su base annua. Lo rende noto l'Istat che sottolinea come il numero di disoccupati, pari a 3 milioni 76 mila, è diminuito dello 0,3% rispetto al mese precedente (-10 mila) ma è aumentato dell'11,8% su base annua (+325 mila). Resta drammatica la situazione per i giovani tra i 15 e 24 anni il cui tasso di disoccupazione è pari al 39,5%, in aumento di 0,4 punti rispetto al mese precedente e di 4,3 punti rispetto a un anno fa.Più evidente il peggioramento del mercato del lavoro se si prendono i dati trimestrali. Nel periodo aprile-giugno, il tasso di disoccupazione è salito al 12%, in crescita di 1,5 punti percentuali rispetto a un anno prima. Sempre nel secondo trimestre, il tasso di disoccupazione dei 15-24enni è salito di 3,4 punti al 37,3%, con un picco del 51% per le giovani donne del Mezzogiorno.