Roma (TMNews) - Uno spot per favorire il pagamento dei debiti della pubblica amministrazione verso le imprese. Il governo ha avviato una campagna di informazione per spingere gli imprenditori a registrarsi sulla piattaforma online del ministero dell'economia, certificando i propri crediti. "Se non hai ancora avviato la procedura per la certificazione del tuo credito, presenta domanda entro il 31 ottobre. Grazie alla garanzia dello Stato, potrai usufruire di un tasso vantaggioso per la cessione del credito e passare all'incasso". Le aziende potranno così ottenere liquidità dalle banche e l'economia italiana dovrebbe ricevere una spinta per uscire dalle secche della recessione. Anche per questo il termine per la certificazione, inizialmente previsto per il 23 agosto, è stato spostato alla fine di ottobre: due mesi di tempo in più. Per accelerare i pagamenti, un mese fa, il 21 luglio, è stato firmato un protocollo istituzionale tra lo Stato, le imprese e le banche. E per agevolare il pagamento dei debiti scaduti, un obiettivo che il governo considera prioritario, sono stati stanziati 57 miliardi di euro.