Un quarto d'ora di treno per arrivare dal centro di Bari all'aeroporto Karol Wojtyla. Ciò è possibile grazie alla bretella di 7,7km realizzata sulla linea della Ferrotramviaria, azienda di trasporti pugliese, inaugurata il 20 luglio 2013. In 5 anni di servizio, oltre un milione di persone hanno scelto il trasporto su binari prima del decollo o dopo l'atterraggio. L'investimento di circa 82 milioni di euro è stato finanziato per il 50 percento dai fondi europei di sviluppo regionale del programma Pon Trasporti 2000-2006. Il numero di passeggeri è destinato ad aumentare per due fattori. Primo, il turismo in Puglia è in crescita costante dal 2006: è la regione d'Italia con il più alto incremento di pernottamenti. Secondo, nel 2019 più di 500mila visitatori raggiungeranno Matera, Capitale europea della cultura: la città lucana è collegata direttamente alla stazione di Bari Centrale.