Milano (askanews) - "Aspettiamo a dire che siamo fuori, le crescite da prefisso telefonico, 'zero virgola...' non sono sufficienti per dire che abbiamo finito. Di buono c'è che abbiamo smesso di scendere".Così il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, ha commentato i dati sulla ripresa, parlando nel corso di un dibattito all'assemblea dell'Unione degli industriali di Varese.