Roma (askanews) - La spesa pensionistica è in continuo aumento ma, nel lungo periodo, il sistema previdenziale resta equilibrato e sostenibile. Lo ha detto il presidente della Corte dei conti Raffaele Squitieri al termine dell'udienza per il giudizio sul rendiconto dello Stato. "La spesa per le pensioni - ha affermato - è un terzo della spesa pubblica totale: sono 300 miliardi su 800 miliardi. Purtroppo è una spesa in crescita, perchè ci sono dei fattori esterni all'azione del governo che sono difficilmente controllabili, basti pensare all'invecchiamento medio della popolazione"."Però questa spesa - ha aggiunto Squitieri - pur risultando in crescita, in una visione di lungo periodo è equilibrata. Abbiamo uno dei sistemi previdenziali migliori d'Europa, migliore del sistema della Francia e di quello della Germania".