Roma, (askanews) - "Stiamo definendo una data, a breve lo

faremo e sarà un primo incontro di conoscenza e anche di

confronto su alcuni aspetti". Così il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, sulla sollecitazione arrivata dal ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, sui contratti.

"Il ministro ha espresso un auspicio, non è la prima volta che

ce lo dice. Lavoreremo sul confronto, dipende da tutti,

l'auspicio è trovare l'accordo, lo abbiamo sempre detto. Adesso vediamo se i tempi sono brevi o medi", ha sottolineato Boccia.