S. Margherita Ligure (askanews) - "Incontreremo a breve" Cgil, Cisl e Uil per aprire una discussione sulle nuove relazioni industriali. Lo ha annunciato il presidenre di Confindustria, Vincenzo Boccia, a margine del convegno dei giovani imprenditori a Santa Margherita Ligure.

"L'idea - ha detto - è quella di aprire una grande piattaforma sullo scambio salario-produttività. Non vogliamo giocare al ribasso, siamo un po' sulla linea di Federmeccanica e adesso vediamo come va anche questa trattativa". Secondo Boccia "l'idea è più salari per più produttività per maggiore competitività delle imprese, maggiore occupazione e maggiore vendita all estero dei nostri prodotti e servizi. Di conseguenza un Paese più competitivo e anche una riattivazione della domanda interna".

"Dobbiamo chiederci come riattivare un meccanismo virtuoso dell'economia apartire dalle relazioni industriali - ha aggiunto il presidente di Confindustria - è una grande sfida, nostra e dei sindacati. Penso che il Governo debba intervenire sulla questione fiscale riguardo ai premi e sarebbe molto meglio che non intervenisse sulla questione contratti. Certo sta anche a noi, se riusciamo a

fare degli accordi o meno. E' una questione di corresponsabilità. È da auspicare e vogliamo lavorare in quel senso".