Milano (TMNews) - Si chiude un altro trimestre con utili record per Samsung: nonostante il calo delle vendite di smartphone il colosso sudcoreano ha realizzato utili per 5,6 miliardi di euro, in rialzo del 25,6% rispetto allo scorso anno ma con una crescita quasi dimezzata rispetto ai tre mesi precedenti. Il fatturato è aumentato del 13,2% a 40,2 miliardi di euro. Risultati che erano previsti, data la saturazione del mercato degli smartphone di alta gamma e il rallentamento generale delle vendite, compensato dai buoni risultati del settore memorie: gli analisti stimano che nel periodo Samsung abbia venduto tra 85 e 89 milioni di smartphone. Il trimestre termina in positivo per Microsoft, dopo l'acquisto della divisione di telefonia Nokia e l'annuncio della ristrutturazione del gruppo: gli utili superano le attese con un rialzo del 17% a 5,2 miliardi nel primo trimestre fiscale, spinte dalla vendite di computer, del tablet Surface e della Xbox. Positivi anche i conti di Amazon, con il fatturato in rialzo del 24% a 17,1 miliardi di dollari, meglio delle previsioni degli analisti e nonostante la seconda perdita trimestrale consecutiva, 41 milioni di dollari, legata all'espansione e allo sviluppo della società.