Milano, (TMNews) - Doppio record, 13,1 miliardi di dollari di utili e 54,5 miliardi di ricavi: le vendite di iPhone e iPad spingono i conti Apple, che chiude il trimestre fiscale con risultati superiori alle attese degli analisti, che temevano una battuta d'arresto nella continua crescita. Anche gli utili per azione aumentano a 13,81 dollari contro i 13,06 dell'anno scorso, mentre i ricavi sono leggermente inferiori alle previsioni.Nel trimestre sono stati venduti 47,8 milioni di iPhone e 22,9 milioni di iPad, cifre che superano nettamente quelle dell'anno prima, mentre le vendite di Mac sono in calo. Nonostante i conti positivi, analisti e investitori sono preoccupati che l'interesse dei clienti per l'iPhone possa scemare: le stime di vendita nel trimestre in corso sono in calo rispetto ai tre mesi precedenti. Le azioni Apple hanno perso più di un quarto del valore negli ultimi 4 mesi.Conti positivi anche per un altro colosso, Google, che nel quarto trimestre 2012 ha battuto le attese degli analisti e messo a segno utili per 2,89 miliardi, in rialzo del 6,7%, mentre i ricavi sono cresciuti del 36% su base annua. Il gruppo ha beneficato degli acquisti effettuati su Internet dai consumatori americani durante le ultime festività natalizie.