Roma, (askanews) - Patrizia Di Dio è la nuova presidente della Confcommercio di Palermo, eletta all'unanimità con voto palese nell'assemblea elettiva. L'imprenditrice del settore tessile guiderà l'associazione dei commercianti dopo l'arresto del vecchio presidente, Roberto Helg, sorpreso a intascare, in qualità di vicepresidente della Gesap, una tangente da 100mila euro da un commerciante per il riconoscimento della proroga di uno spazio espositivo nell'aeroporto Falcone e Borsellino .Confcommercio riparte dai valori che ha sempre avuto, ha detto,"cioè dal sostegno dei nostri imprenditori, della nostra base associativa e dalla necessità di dare nuovo slancio all'economia di questo territorio".Di Dio ha promesso un metodo nuovo che si occupi soprattutto di etica, legalità,"trasparenza, collegialità e interesse a coinvolgere più forze e risorse possibile, e mettere al centro i problemi reali e concreti di Palermo e della provincia".Tra le priorità, ha aggiunto, il rilancio dell'attrattività del territorio attraverso il turismo e l'abbattimento della burocrazia. I nuovi vertici di Confcommercio resteranno in carica per cinque anni.