Milano (TMNews) - Al via i saldi estivi con una spesa media pro capite che dovrebbe essere di circa 100 euro. Dopo Molise, Campania e Basilicata dove sono già iniziati, da sabato i saldi estivi partono anche nelle altre regioni. Secondo le stime di Confcommercio, per l'acquisto di articoli in saldo gli italiani spenderanno complessivamente 3,7 miliardi di euro.Le vendite estive, spiegano da Confcommercio, "rappresentano sempre un momento di richiamo per le famiglie, anche se negli ultimi anni la quota destinata a questo tipo di acquisto si è ridotta costantemente in linea con le esigenze di un bilancio familiare condizionato da un calo del reddito disponibile".La speranza per il settore è che il bonus irpef di 80 euro, deciso da governo e di cui hanno beneficiato 10 milioni di italiani, contribuisca a dare una scossa ai consumi. La speranza è rafforzata anche dalla leggera crescita dell'indice della fiducia personale registrata nel mese di giugno. Previsti sconti mediamente superiori al 40%.