Milano (askanews) - Citylife prende sempre più forma. E' stata svelata la nuova Torre Generali progettata dall'archistar Zaha Hadid e che dal 2018 ospiterà il quartier generale milanese del gruppo assicurativo. Il logo del Leone è ora visibile sulla sommità del grattacielo e accompagnerà la salita verso l'alto dell'edificio che, una volta terminato, raggiungerà i 170 metri di altezza per un totale di 44 piani.I lavori saranno completati nel 2017: oggi sono stati realizzati 13 piani e si procede con un ritmo di costruzione di un piano a settimana. Per l'anno successivo Generali conta di trasferire le circa 3mila persone del gruppo che lavorano nei vari uffici milanesi, tra cui quelli storici di Piazza Cordusio, mentre la sede resta a Trieste.La torre è la seconda a essere costruita delle tre che compongono il progetto Citylife (100% di proprietà Generali), insieme alla Torre Allianz, progettata da Arata Isozaki, e alla Torre Libeskind, i cui lavori di scavo sono stati avviati a febbraio.