Pechino, (TMNews) - La Cina è il nuovo eldorado per i costruttori di automobili, da qualche anno infatti si vendono più auto che in qualsiasi altro Paese al mondo, compreso il Nord America. Per questo il Salone dell'auto di Pechino ha acquisito moltissima importanza. Quest'anno sono tantissime le novità annunciate dai costruttori europei, ma anche asiatici e americani. "Penso che in Cina stiamo assistendo alla crescita del mercato dell'auto, che diventato più maturo e completo. E' questa l'evoluzione naturale, in pochi anni diventerà un mercato globale" spiega l'amministratore delegato di Rolls-Royce Muller-Otvos.A prevalere è ancora il lusso e l'esclusività, due elementi che il pubblico cinese si aspetta dai grandi costruttori europei, sempre più legati alle motorizzazioni ibride.Tra le novità più apprezzate le Porsche Boxster GTS e Cayman GTS, l'inedito SUV compatto ibrido Lexus NX. Da tenere d'occhio anche le numeroso novità annunciate dal Gruppo Volkswagen che in Cina ha una tradizione tale da renderlo il "market leader".Molto amate anche le auto sportive, Ferrari in primis, che sono sempre più richieste dai nuovi ricchi cinesi.(immagini AFP)