Milano (TMNews) - Chiusura tonica per Piazza Affari chesul finale ha imboccato la strada del rialzo nonostante ladebolezza delle altre Borse europee e di Wall Street e ilgiudizio non troppo positivo di Standard & Poor's di venerdìscorso. A Milano l'indice principale Ftse Mib ha guadagnato lo0,82% a 22.472 punti, nuovo record degli ultimi tre anni, spintodalle performance di Mediaset (+4,07%) e Fiat (+2,46%).Sotto i riflettori Mps, nel primo giorno del maxi aumento dicapitale da 5 miliardi. Il titolo, che non è mai riuscito a fareprezzo, ha chiuso in rialzo del 20% a 1,848 euro.Ma sono stati i titoli di Stato italiani i protagonisti dellagiornata dei mercati, con lo spread sceso ulteriormente in area135 punti, sui minimi da aprile 2011, con il rendimento dei Btpdecennali che si è attestato al 2,7%.