Roma, (TMNews) - Il confronto dei prezzi immobiliari nelle nazioni europee evidenzia "significative differenze" nell andamento su base annua: Austria e Germania, ad esempio, hanno mostrato nell anno un incremento dei prezzi medi (rispettivamente +7% e +5%); al contrario in Italia e Spagna i prezzi hanno subito una contrazione (rispettivamente -5% e -13%).Per quanto riguarda i prezzi nelle principali città, in Italia, a Roma il prezzo medio è calato del 5% raggiungendo i 3.720 euro/mq, mentre a Milano 3.790 euro/mq e a Torino 2.170 euro/mq.Londra e Parigi invece restano, in termini assoluti, le città più costose d'Europa. Il prezzo medio per l'acquisto di un appartamento in zona centrale a Londra è di oltre 10.000 euro al metro quadro. A Parigi invece i prezzi medi degli appartamenti per zone centrali hanno raggiunto la media di 8.140 euro al metro quadro. All estremità opposta della classifica si posizionano Budapest, Lisbona e Varsavia: con prezzi medi rispettivamente di 1.140, 1.640 a 1.704 euro al metro quadro.